GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO

gruppo elettrogeno automatico

NON RIMANERE SENZA CORRENTE, INSTALLA UN GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO 

JET-D6000 CONECT 4.5kW 

1849€ 

IVA E TRASPORTO COMPRESI

>> VEDI COME SI INSTALLA UN GRUPPO ELETTROGENO PER LA CASA

ASSISTENZA 24h su 24h

GARANZIA 3 ANNI

>> PAGINA ACQUISTI ONLINE

DIMOSTRAZIONE VIDEO QUADRO CONECT

IL GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO VIENE FORNITO COLLAUDATO AL 100% COMPLETO DI OLIO, BATTERIA CARICA E QUADRO

Il gruppo elettrogeno automatico JET-D6000 per la casa in postazione fissa è collegato  all'impianto elettrico di casa. Il gruppo elettrogeno automatico è ha una potenza nominale di 5kW. La potenza continuativa erogabile è 4kW. In caso di mancanza rete si avverte una breve interruzione della corrente elettrica. Dopo pochi secondi od al massimo uno o due minuti, in base alle vostre impostazioni, il gruppo elettrogeno  automatico eroga energia adatta all'impianto elettrico della casa.

MANUALE INSTALLAZIONE QUADRO ATS CONECT

L'energia attraversa il quadro  ATS che continuamente ne sorveglia le caratteristiche in Tensione, Frequenza e Corrente. La autonomia di un gruppo elettrogeno automatico per la casa è solitamente alcune ore considerando di avere mantenuto pieno il serbatoio del carburante. In caso di black-out molto prolungati è necessario fermare momentaneamente il gruppo elettrogeno per rifornire di carburante. Quando la rete elettrica rientra in modo stabile e definitivo il gruppo elettrogeno automatico si ferma dopo avere ripristinato la corrente dalla rete.


JET-D6000 EVOLVE 4kW

DIMOSTRAZIONE VIDEO QUADRO EVOLVE

gruppo elettrogeno EVOLVE

VERSIONE TIPO EVOLVE

1999€

>> PAGINA ACQUISTI ONLINE

ASSISTENZA 24h su 24h

3357077148

GARANZIA 3 ANNI

IL GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO VIENE FORNITO COLLAUDATO AL 100% COMPLETO DI OLIO E QUADRO ATS TIPO CONECT PRONTO ALL'USO. LA CONSEGNA A MEZZO SPONDA IDRAULICA CIRCA 10GG.

Il quadro ATS EVOLVE è di classe e prestazioni superiori al quadro ATS CONECT. Molte impostazioni offerte dal CONECT sono fisse e da noi impostate in base alla esperienza maturata nella installazione di centinaia di gruppi elettrogeni.

MANUALE INSTALLATORE ATS EVOLVE

Tuttavia, se ci sono esigenze particolari od occorrono funzioni di controllo più complesse, oppure il telecontrollo, il quadro EVOLVE è l'unico ATS sul mercato che offre decine di impostazioni programmabili.  Risulta evidente che il successo del prodotto in termini di soddisfazione cliente consiste nella correta impostazioine. Per questo motivo il servizio assistenza è sempre a disposizione 24 ore su 24.


KIT GSM

149€

NESSUNA APP DA UTILIZZARE. CONTROLLI IL TUO IMPIANTO ELETTRICO ED IL GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO CON SEMPLICI COMANDI SMS.

>> PAGINA ACQUISTI ONLINE

Il KIT GSM deve essere ordinato unitamente al gruppo elettrogeno automatico. In questo modo ricevete il sistema funzionante, collaudato e pronto all'uso. Dovete acquistare una SIM per comunicazione voce, di tipo normale. Non risulta necessario alcun tipo di contratto per comunicazione dati o traffico internet. La comunicazione con il cellulare è basata su messaggi di testo. I messaggi di testo tipo SMS vengono decodificati dal sistema in modo da svolgere particolari funzioni da voi richieste.

GUIDA COMANDI SMS QUADRO EVOLVE

Potete comandare la marcia e l'arresto. Potete trasferire il carico alla rete od al generatore. Riceverete tutte le notifiche in merito alle misure elettriche ed agli allarmi. Il manule di istruzione contiene le semplici istruzioni di utilizzo.


CARATTERISTICHE JET-D6000

TIPOLOGIA

DESCRIZIONE

Tensione /Frequenza/P Max.

230V / 50 Hz / 4500W

Cilindrata / Tipo

418cc /186FAG

Potenza motore KWm

8,5 @ 3000 giri

Alimentazione

Diesel

Giri motore (rpm)

3000

Potenza motore HP

14,0

Serbatoio gasolio

15 litri

Autonomia ore

9 ore

Pressione acustica a 7 Mt.

dB (A) 64

Pressione acustica LWA

dB (A) 88

Dimensioni

920 x 520 x 700

Peso a secco

160

Movimentazione

Ruote+gancio soll.


GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO

GREENPOWER GP6500 CONECT 4kW

1.399€

IVA E TRASPORTO COMPRESI

ASSISTENZA 24h su 24h

>> PAGINA ACQUISTI ONLINE

ATTENZIONE!
PRIMA CONSEGNA DISPONIBILE
12 SETTEMBRE PREZZO BLOCCATO FINO AL 31-07-2022

GARANZIA 3 ANNI

IL GRUPPO ELETTROGENO VIENE FORNITO COLLAUDATO AL 100% COMPLETO DI OLIO E QUADRO ATS TIPO CONECT PRONTO ALL'USO

Questo gruppo elettrogeno è idoneo ad alimentare carichi critici quali computer, sistemi di allarme ed apparecchiature medicali. La potenza nominale è 4500W massimi e 3000W continuativi. Consigliamo di non eccedere con la richiesta di potenza allo scopo di garantire una affidabilità a lungo termine. Il funzionamento ideale è limitarsi a 3000W. Nel caso il black out duri molte ore, risulta buona norma fermare il gruppo elettrogeno per almeno un'ora ogni 5 ore di funzionamento. Molto importante il cambio dell'olio ogni 100 ore.


QUANTI kW PER LA CASA?

>>> VEDI COME USARE AL MEGLIO IL GRUPPO ELETTROGENO PER LA CASA

3kW continuativi e 4kW massimi sono una potenza accetabile per una abitazione considerato l'uso di emergenza. Il motore BS190 è basato sul disegno del popolare HONDA GX270. Tuttavia non si possono comparare le prestazioni a lungo termine. Il prezzo è un giusto compromesso di prestazioni. Il serbatoio con capacità di 7 litri permette una autonomia di alcune ore. Accettabile la rumorosità. Per la installazione attenersi strettamente alle nostre istruzioni.

>>> VEDI COME SCIEGLIERE IL GENERATORE ADATTO ALLA TUA CASA


GRUPPO ELETTROGENO 4.5kW MOTORE YANMAR DIESEL PER USO INTENSO COMPLETO DI QUADRO CONECT

IDEALE PER USI GRAVOSI E PROLUNGATI

Gruppo Elettrogeno Mosa Yanmar ATS Conect

2699€

MOSA DIESEL S6000 CARATTERISTICHE

IVA E TRASPORTO COMPRESI

Questo gruppo elettrogeno motorizzato diesel è la soluzione ideale per impieghi professionali. Il motore è di qualità eccellente. Si tratta di un investimento che potrete apprezzare solo con il tempo. Il design dal punto di vista meccanico è basilare ma di assoluta robustezza.

Questo gruppo elettrogeno, installato seguendo le nostre istruzioni, vi permette di avere un gruppo elettrogeno automatico di eccellente prestazione ed affidabilità a lungo termine. Deve essere installato ove la rumorosià non presenta una limitazione. Il motore non è insonorizzato ma la qualità della meccanica permette una rumorosità nettamente inferiore rispetto a prodotti equivalenti.


GRUPPO ELETTROGENO

MOSA 3.5KW

MOTORIZZATO HONDA

IDEALE PER USI GRAVOSI E PROLUNGATI

COMPLETO DI QUADRO CONECT

Gruppo Elettrogeno Mosa ATS Conect

2399€

MOSA HONDA S5000 CARATTERISTICHE

IVA E TRASPORTO COMPRESI

GARANZIA 3 ANNI

Questo gruppo elettroeno motorizzato honda è la soluzione ideale per impieghi professionali. Il motore HIONDA GX390 è di qualità eccellente. Si tratta di un investimento che potrete apprezzare solo con il tempo. Il design dal punto di vista meccanico è basilare ma di assoluta robustezza.

Questo gruppo elettrogeno automatico, installato seguendo le nostre istruzioni, vi permette di avere un gruppo elettrogeno automatico di eccellente prestazione ed affidabilità a lungo termine. Pur non essendo insonorizzato produce un livello di rumore nettamente inferiore rispetto a prodotti equivalenti con motori a benzina in esecuzione aperta.

ORDINABILE SOLO PER MAIL A
BERNINI@BERNINI-DESIGN.COM

ALTERNATIVE AL GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO

>> HAI DUBBI SULLA SCELTA DEL GRUPPO ELETTROGENO PER LA TUA CASA? VEDI I NOSTRI CONSIGLI

 

Se il budget a disposizione è limitato c'è l'alternativa di utilizzare il quadretto ATS CONECT. Questo quadretto permette l'utilizzo dei gruppi elettrogeni portatili.

In sostanza potete collegare il quadro in modo permanente al vostro impianto elettrico. In caso di mancanza di corrente potete avviare manualmente il vostro gruppo elettrogeno. Per il resto si occupa il quadro ATS CONECT

Il gruppo elettrogeno è un insieme di motore a scoppio accoppiato ad un generatore di corrente. Il motore utilizza carburante, solitamente DIESEL, per il funzionamento.

Potete usare, per le emergenze, anche un piccolo gruppo elettrogeno a benzina da campaeggio. L'importante è sempre utilizzare il quadro ATS CONECT. Il quadro tiene sotto stretto controllo i parametri elettrici del generatore per evitare danni. Obbigatorio è sempre seguire le istruzioni riportate sul manuale del vostro gruppo elettrogeno.

 Considerando di installre un gruppo elettrogeno si sono serie implicazioni nella sicurezza di esercizio. Per installare il gruppo elettrogeno in modo sicuro ed affidabile consigliamo la lettura della nostra guida


>>> COME INSTALLARE UN GRUPPO ELETTROGENO PER LA CASA

 Il libretto è gratuito per chi acquista il gruppo elettrogeno oppure un quadro ATS.

Per collegare un gruppo elettrogeno alla rete di casa occorre l'aiuto di un elettricista qualificato. Le condizioni essenziali sono la possibilità di installare il gruppo elettrogeno in modo sicuro e corretto e la possibilità di inserire il quadro di intervento automatico del gruppo elettrogeno tra la RETE PUBBLICA e la abitazione. Esiste anche la possibilità di installare un gruppo elettrogeno portatile e di piccole dimensioni purchè si utilizzi un quadro di intervento automatico compatibile con i piccoli generatori portatili. Il libro descrive le situazioni tipiche di mancanza corrente elettrica e le raccomandazioni in caso di black-out corti e prolungati. Segue una sezione descrittiva delle soluzioni disponibili sul mercato tra cui il gruppop elettrogeno ed i gruppi di continuità. Una ampia sezione è dedicata al gruppo elettrogeno per la casa. Non manca una dettagliata descrizione del quadro automatico con ampie spiegazioni in merito al funzionamento ed alla installazioine. Ci sono inoltre informazioni di carattere generale inmerito al dimensionamento ed alla manutenzione.


GRUPPO ELETTROGENO DIESEL

Un motore diesel è sempre preferibile ad un gruppo elettrogeno con motore a benzina o gas. Purtroppo è molto rumoroso e le versioni insonorizzate sono molto costose. Nel caso di un motore con il preriscaldo delle candelette, occorre programmare il comando delle candelette.  Con il motore diesel occorre molta attenzione al livello del gasolio. Consigliamo di installare un galleggiante per informare il quadro ATS che il carburante sta per finire e deve fermare il motore. Se infatti si vuotano i condotti del gasolio, la procedura di ripristino è piuttosto noiosa. Se avete un diesel economico dovete avere cura della batteria quando la temperauta scende sotto i 5 gradi sopra lo zero. Il motore fatica a partire. In certi casi occorre riscaldare l’ambiente oppure avere una batteria di scorta sempre carica. Se la temperatura scende sotto lo zero conviene fare partire il generatore almeno una volta al giorno.

GRUPPO ELETTROGENO MOTORE A BENZINA

Il motore a benzina è piuttosto complicato se si desidera un avviamento automatico. Potete optare per un avviamento manuale e lasciare al quadro ATS le operazioni di scambio della energia elettrica. Se desiderate un avviamento automatico, sul motore deve essere previsto un meccanismo per comandare la valvola dell'aria. Il quadro ATS ha un comando programmabile per questa funzione. Altro consiglio è utilizzare la funzione di partenza automatica programmata. Potete stabilire il giorno e l'ora di prova. Sono sufficienti alcuni minuti per garantire il 'rinfresco' dei condotti della benzina. La benzina deve essere consumata regolarmente; ha una data di scadenza di alcuni mesi. Nel caso di motore a benzina sono particolarmente delicate le procedure per evitare rischi di incendi. Durante il funzionamento, anche un buon motore a benzina emana sgradevoli odori. Particolari attenzioni quindi alla installazione. Buona norma inoltre è usare spesso il gruppo elettrogeno almeno al 80% della sua capacità (equivale ad utilizzare la propria autovettura spesso; se lasciate la macchina ferma per mesi in garage, raramente parte).

GRUPPO ELETTROGENO MOTORE A GAS

 Il motore a gas è sconsigliato per gli impieghi di emergenza. Si consiglia invece in caso di mancanze di corrente prolungate. Oppure in quei casi in cui si prevede di sostituire la fornitura dalla rete con una propria sorgente. Un gruppo elettrogeno a gas necessita di un quadro ATS avanzato dotato di software speciale per la gestione dei motori a GAS. Il parere è favorevole ai motori a GAS alla condizione che siano motori nati di fabbrica con l'impianto per il GAS. Non possiamo addentrarci negli aspetti della pericolosità del GAS; non è la nostra attività. Possiamo dire che il motore a GAS ha un funzionamento più 'pulito' e permette un esercizio economico. In alcuni casi è una opzione conveniente quando dovete alimentare utenze consistenti e non volete modificare la potenza installata dal distributore pubblico di energia elettrica. Occorre un quadro ATS evoluto specialmente se il gruppo elettrogeno è utilizzato in un contesto di energie alternative. Risulta possibile programmare una soglia di potenza prelevata dalla rete oltre la quale, il quadro ATS comanda la partenza del gruppo elettrogeno. Il carico viene commutato al gruppo elettrogeno fino a quando scende al di sotto di una soglia programmata. Il carico viene trasferito di nuovo alla rete. Dopo il tempo di raffreddamento, il motore viene fermato. Un quadro ATS evoluto prevede tutti gli ingressi e le uscite necessarie al comando di qualsiasi motore a gas.


INSTALLAZIONE IDONEA PER UN GRUPPO ELETTROGENO AUTOMATICO

La installazione per eccellenza di un gruppo elettrogeno è all'aperto. Tuttavia segunedo questa guida generale è possibile allestire un locale adeguato per la installazione del vostro generatore di corrente

(1)

Il locale non deve avere finestre o porte aperte in comunicazione con la abitazione.

Nel caso di porte di accesso occorre installare un fine corsa che inibisce il funzionamento del motore nel caso la porta di accesso alla abitazone sia aperta.

(2)

Devono essere installati sensori di fumo od incendio. I sensori devono essere collegati al quadro ATS. Meglio usare un quadro ATS con sistema GSM per ricevere notifiche in caso si allarme.

(3)

Non deve essere immagazzinato carburante nel locale adibito al gruppo elettrogeno. Il canestro deve essere stivato in luogo sicuro, meglio esterno.

(4)

Devono essere previsti almeno 2 estintori sottoposti a verifiche periodiche.

(5)

Non devono essere presenti oggetti che ostruiscono l'accesso al gruppo elettrogeno.

Non devono esserci materiali di imballo, carta, cartoni, polistirolo o quanto possa essere pericolo di incendio o possano ostruire i condotti di aspirazione del motore o del gruppo elettrogeno.

(6)

Alla parete occorre applicare luci di emergenza a batteria. Verificarne la efficienza perodicamente. Devono garantire la illuminazione per almeno 30 minuti in mancanza di corrente.

(7)

Non devono esserci cavi volanti nel pavimento che possano provocare impedimenti.

Il locale deve essere identificato con cartelli di pericolo ed avvisi in merito al funzionamento automatico senza preavviso del motore.

(8)

Applicare alla parete numeri utili per la assistenza esterna (es vigili del fuoco o pronto intervento).

(9)

Il tubo dei gas di scarico deve essere verificato periodicamente. La uscita del tubo di scarico deve avere dei filtri che impediscono l'ingresso di volatili. Verificare periodicamente la assenza di nidi di insetti che possono ostruire i gas di scarico.

(10)

Avere almeno 1 metro di spazio libero su tutti i lati del gruppo elettrogeno.

Il gruppo elettrogeno se dotato di ruote, deve essere adagiato su staffe di legno che assorbano le vibrazioni e non ne permettano il movimento durante il funzionamento.

(11)

Se non risulta possibile avere una porta di accesso al locale costruire una specie di recinto per il gruppo elettrogeno per evitare che bambini possano accedere al pannello comandi.

(12)

Inibire i comandi sul gruppo elettrogeno e trasferire i comandi al quadro ATS. Il quadro deve essere posizionato ad almeno 160 cm dal pavimento.

(13)

Se esiste pericolo di allagamento, posizionare il gruppo elettrogeno ad una altezza tale che non sia possibile la immersione del gruppo elettrogeno ed i relativi cavi di collegamento.

(14)

Installare un ventilatore o aspiratore di estrazione aria alimentati direttamente dal generatore. Prevedere bocche di entrata aerazione naturale dall'esterno. La necessitè di aria fresca è molto superiore a quella di una centrale a gas di media potenza per uso domestico.

(15)

Considerare almeno un aspiratore di diametro 25CM con capacità di 1500-2500 metri cubi ora. Verificarne regolarmente il funzionamento.

Installare un sensore di mancato funzionamento da collegare al quadro ATS. In caso di blocco dell’aspiratore, il quadro ATS ferma il motore.

(16)

In caso di previsione di alte temperature estive, installare un termostato di allarme da allacciare al quadro ATS. Dovete pensare che il gruppo elettrogeno in funzione sviluppa il calore equivamente ad una stufa elettrica da 2000-3000W.


BERNINI DESIGN SRL

ZONA INDUSTRIALE

46035 OSTIGLIA (MN)

IT01453040204

335 70 77 148