Soccorritori Pompe Sommerse

Il soccorritore è un sistema che pemette la erogazione di energia elettrica a 240V per un tempo limitato in base alla sua capacità.

BLOG GRUPPO CONTINUITA' ED UPS     SPUNTO POMPA SOMMERSA    BLOG BATTERIE    UPS DOMESTICI PRO E CONTRO

BE3000 -S1 -S2 -S4

Nel caso un gruppo elettrogeno sia improponibile per motivi economici oppure motivi tecnici (rumore, gas di scarico, luogo), Bernini Design offre i soccorritori per pompe sommerse. Sono costituiti da un kit che comprende l'INVERTER BE3000 e le espansioni batterie. Ogni pacco batteria è di tipo intelligente controllato da proprio processore. Sono disponibili tre taglie di autonomia: versioni S1 (autonomia di 1-2 ore), S2 (autonomia di 2-4 ore) ed S4 (4-6 ore). Il quadro ha tutte le impostazioni per la protezione della pompa, il test periodico settimanale ed atre funzionalità.  Il kit è dimensionato per una pompa sommersa da 460W con un assorbimento dei 2,0 Ampere a 230V.

PREZZI DEI KIT SOCCORRITORI

Potete comperare i componenti separati. Questo vi permette massima flessibilità di scelta. Comperando il kit completo avete la certezza di avere scelto i componenti correttamente abbinati. Nella tabella sottostante i prezzi netti IVA e TRASPORTO COPRESI

CONDIZIONI DI VENDITA

AUTONOMIA IN MINUTI ED ORE DEL SOCCORRITORE

SERVIZIO CLIENTI 335 70 77 148

>ALTERNATIVA AL GENERATORE
>3000W DI PICCO A 230V
>AUTONOMIA DIVERSE ORE
>TOTALMENTE SILENZIOSO
>PER POMPE SOMMERSE 1KW
BE3000 S1
699€

 IVA e TRASPORTO COMPRESI

CARATTERISTICHE

 

BE3000 S2
899€

 IVA e TRASPORTO COMPRESI

CARATTERISTICHE

 

BE3000 S4
1099€

 IVA e TRASPORTO COMPRESI

CARATTERISTICHE

 

Come funziona un soccorritore e come si usa

 Il soccorritore non è un UPS o gruppo di continuità. In caso di mancanza rete, il soccorritore commuta il carico che era connesso alla rete ad un sistema che trasforma la tensione continua della batteria in tensione 230V simile alla tensione di rete. Qunado le batterie si esauriscono o torna la rete, il soccorritore collega il carico (la pompa sommersa o l'illuminazione) di nuovo alla rete. Il soccorritore non è adatto ad alimentare computer poichè si genera sempre una breve mancanza di tensione nelle fasi di commutazione. Ecco una tabella riassuntiva delle differenze tra SOCCORRITORE ed UPS.

 

CARATTERISCA

SOCCORRITORE BE3000

 GRUPPO DI CONTINUITA’ UPS

PREZZO

Inferiore di molto all’UPS a parità di autonomia

Molto elevato se si vuole una autonomia di alcune ore.

USO TIPICO

Pompe Sommerse, Impianti di emergenza, Impianti di illuminazione

Computer ed utenze molto delicate. Risulta possibile alimentare le pompe solo se di potenza adeguata.

ROBUSTEZZA

Molto robusto, industruttibile

Molto delicato

CONSUMO A VUOTO CON BATTERIE CARICHE

Nullo, costo zero. Con presenza rete il carico è connesso alla rete direttamente

15W-30W a seconda della qualità del prodotto. L’UPS è sempre in funzione anche se il carico è spento

RENDIMENTO ELETTRICO POMPA CONNESSA ALLA RETE

100%. Non ci sono perdite nell’inverter. La pompa è connessa alla rete.

90%. Ci sono perdite interne dell’UPS a causa del carico induttivo. La pompa è alimentata sempre dall’UPS.

CONSUMO PER IL MANTENIMENTO BATTERIE

24Wh / Giorno. Il BE3000 lascia riposare le batterie per allungarne la vita.

120Wh / GIORNO. L’UPS tiene sovraccaricate le rie in modo permanente.

TEMPO RICARICA

4-12 ORE. Il Be3000 usa la tecnologia a carica frazionata per ridurre il consumo dalla rete.

3-6 ORE. L’UPS tende a caricare le batterie in mod rapido.

PROTEZIONI ELETTRICHE

6 tipi di protezione tra cui i tentativi di sblocco rotore pompa sommersa

Sovraccarico.

FORMA DI ONDA

Pseudo-Quadra

Sinusoidale

DURATA BATTERIE

MINIMO 6 ANNI

1-3 ANNI (dipende dalla qualità del prodotto)

PESO INVERTER

4KG

Minimo 12 KILI

PESO BATTERIE 1h/2h/4h

36Kg/68Kg/80Kg.

Le batterie del soccorritore pesano un 10-15% in più rispetto all’UPS.

28Kg/58Kg/68Kg. Molto dipende se l’UPS ha la possibilità di espandere le batterie

DISPOSIZIONE e TIPI DI BATTERIE

(VRLA-AGM)

Le batterie sono sempre esterne racchiuse in contenitori speciali. Il pacco batterie si sostituisce facilmente

Spesso le batterie sono integrate nel gruppo di continuità. La sostituzione richiede mano d’opera specializzata.

 

Come collegare il soccorritore all'impianto elettrico di casa

 Il soccorritore deve essere inteso nel senso grammaticale del termine. Si utilizza in soccorso alle utenze previligiate

come si collega il soccorritore all'impianto elettrico

Pur avendo una potenza di picco di 3000W sconsigliamo di collegare tutto l'impianto di casa al soccorritore. Collegando 3000 Watt consumate in poco tempo la riserva energetica delle batterie. Nel caso di un sistema S3 potete alimentare un carico di 270W per venti ore. In particolare un Ge3000 S3 eroga una potenza di 3000 Watt per circa un'ora e dieci minuti. La cosa migliore è collegare al soccorritore solo lo stretto nenessario. La installazione dovrebbe essere eseguita da un elettricista qualificato. Solo una buona installazione e collaudo garantisce un funzionamento a lungo termine.

Nella figura osservate: [1] IL SOCCORRITORE GE3000  [2] IL QUADRO BATTERIE  [3] LA POMPA SOMMERSA CONNESSA AL GE3000  [4] EVENTUALI LAMPADE DI EMERGENZA  [5] INTERRUTORE DI DISTRIBUZIONE  [6] CONTATORE DEL FORNITORE DI ENERGIA ELETTRICA.

 

MODELLO

AUTONOMIA IN FUNZIONE DEL CARICO MEDIO

UNA ORA

2 ORE

5 ORE

10 ORE

20 ORE

BE3000-S1

1100W

600W

300W

170W

90W

BE3000-S2

2200W

1200W

620W

340W

180W

BE3000-S3

3300W

1800W

950W

510W

270W

 

Cosa fare in mancanza di corrente elettrica in casa

 Se l'installazione è eseguita a regola d'arte potete affrontare il black out in totale tranquillità

IL BE3000 DEVE ESSERE INSTALLATO DA UN ELETTRICISTA QUALIFICATO. UNA INSTALLAZIONE A NORMA PERMETTE UN FUNZIONAMENTO IN SICUREZZA PER LUNGO TEMPO. NELLA FIGURA UNA INSTALLAZIONE A PARETE ALL'APERTO. IL BE3000 HA SENSORI DI TEMPERATURA PER COMPENSARE LA CARICA DELLE BATTERIE. IL BE3000 ED I RELATIVI ARMADI BATTERIE HANNO PROTEZIONE IP65 IDONEI PER SERVIZIO ALL'APERTO.

 

Prima di installare il sistema dovete opportunamente decidere quali utenze alimentare in caso di mancanza corrente. Dovete tenere presente che questo sistema non è un UPS. Ogni volta che cade e rientra la rete avrete una interruzione di corrente di circa 2-3 secondi. Nel caso alimentate sistemi di allarme e sistemi di sorveglianza video verificate se tollerano mancanze di 3 secondi. Di certo non ci sono problemi per i sistemi di illuminazione di emergenza oppure le pompe sommerse.

Il Be3000 ha una potenza di picco di 3000W per cui è in grado di alimentare contemporaneamente due pompe sommerse. Evitate di collegare utenze troppo 'onerose'.  Evitate sopratutto di collegare l'impianto elettrico di tutta la casa. Il BE3000 è progettato per alimentare singole utenaze. In caso di guasto del BE2000, un circuito di sicureza, trasferisce il carico alla rete indipendentemente dalla sua presenza o meno.

Pur avendo una capacità Se collegate 3000 Watt, in circa un'ora di funzionamento esaurirete le batterie. Consigliamo di verificare anche in caso di presenza rete la presenza di allarmi. In questo modo avrete la certezza del funzionamento in caso di black-out. Durante il funzionamento a batteria avrete la barra dei LED che indica la autonomia approssimata in ore e minuti. La tabella nella sezione precedente in questa pagina vi fornisce delle indicazioni generali.

Quando rientra la rete, il Be3000 ricarica gradualmente le batterie per garantire una lunga vita. Dovete considerare che una volta esaurita la carica, il Be3000 necessita di circa 12 ore per una ricarica completa. Se ovviamente usate un sistema S2 oppure S3 il BE3000 scarica un gruppo di batterie per volta. In caso di black out frequenti, e di lunga durata, avrete una grande elasticità di utilizzo.  Per informazioni dettagliate consigliamo il manuale di istruzione.